La necropoli di San Mauro

PIANO NOBILE - SALONE

La Necropoli di San Mauro è la più settentrionale di quelle che cingono a nord Cividale. Il sepolcreto è stato scavato dal 1994 al 1998 e dimostra la presenza di un nucleo sociale, che ha scelto la collina come luogo di sepoltura, pertinente alla prima fase della presenza longobarda a Cividale e contraddistinto da un elevato rango. I corredi, caratteristici del modello culturale longobardo, e databili alle prime fasi dell'immigrazione in Italia, sono di eccezionale ricchezza e testimoniano l'alto livello sociale del gruppo: guerrieri di alto rango deposti con l'intero equipaggiamento militare, dame di livello sociale elevato con oggetti d'ornamento in oro, argento e pietre dure tipici del costume tradizionale attestato già in Pannonia, bambini con corredi comprendenti anche armi e gioielli tradizionali.

L'allestimento inaugurato nel 2012 ricrea idealmente un settore del sepolcreto.