Brevi note su tre sepolture privilegiate della fase altomedievale della chiesa dei Santi Pietro e Biagio di Cividale

Autore
Isabel Ahumada Silva
Soggetto
Sepolture
Tipo
Forum Iulii

Descrizione

L’articolo presenta tre sepolture rinvenute nell’aula della fase altomedievale della chiesa dei Santi Pietro

e Biagio di Cividale.

Le tombe sono state portate alla luce nel 1993 durante gli scavi eseguiti in concomitanza con i lavori

di restauro operati dalla Soprintendenza Archeologica e per i Beni Ambientali, Architettonici, Artistici e

Storici del Friuli Venezia Giulia.

Le sepolture, particolarmente ben sigillate, presumibilmente appartenevano a persone di alto livello,

considerando l’ubicazione delle medesime all’interno della chiesa. Una è stata rinvenuta intatta e le

altre due erano state profanate in antico. Si è potuto documentare che i defunti erano stati deposti su

tavole lignee e che le sepolture avevano una doppia copertura, una interna, costituita da tavole di legno

cui seguiva la seconda formata di lastre di pietra. La lastra di copertura della tomba 44, aveva incisa,

internamente, una croce latina.