Brescia tra tardoantico e altomedioevo. Manufatti da contesti funerari

Autore
Paola Marina De Marchi
Soggetto
Manufatti funerari
Tipo
Forum Iulii

Descrizione

Gli scavi recenti condotti nell’area sud-occidentale di Brescia, densa di edifici pubblici romani,

confermano i mutamenti del corpo urbano tra V secolo, destrutturazione urbana, e VI/VII secolo,

riorganizzazione dell’area a quartiere artigianale, con abitazioni povere che si mescolano a sepolture

indigene prive di corredo, o con corredo limitato per lo più a pettini. La qualità differenziata dei

pettini bresciani, di tradizione romana, fa riflettere sul loro valore di indicatori (socio-culturali,

antropologici).

Summary

Recent excavations conducted in the south-west area of the city of Brescia, rich of Roman public

buildings, confirm the changes of the urban body during the Vth century, urban disintegration, and

VI/VIIth century, re-organization as a workshop area, with poor houses found next to indigenous

burials with no outfits at all, or with outfits limited mostly to combs. The differentiated quality of

the Brixian combs, which belong to the Roman tradition, suggest to reflect on their value as sociocultural

and anthropological indicators.