Elementi paleocristiani del Duomo di Cividale

Autore
Sergio Tavano
Soggetto
Duomo di Cividale
Tipo
Forum Iulii

Descrizione

Riassunto
Che il duomo di Forum Iulii/Cividale potesse essere sede vescovile tra quinto e sesto secolo si ricava
da vari indizi di carattere storico (ad esempio, dalla dedicazione mariana) e soprattutto di carattere
monumentale: da questo punto di vista l’indizio più convincente riguarda la dipendenza dalla basilica
patriarcale di Aquileia, sia per l’adozione del modello di tipo assiale risalente al vescovo Cromazio
(388-408), sia per gli altri rimandi ai mosaici pavimentali e al tipo di battistero precallistiano, con
pareti sottili (cfr. Grado e Parenzo) e relative proporzioni, che sono senza dubbio paleocristiane.
Abstract
There are several historical clues to suggest that Forum Iulii/Cividale cathedral could be a diocese
between the fifth and sixth centuries (for example, from the dedication to Holy Mary), and especially
there are many monumental evidences: from this point of view, the most convincing one concerns
to the dependence Patriarchal Basilica of Aquileia, for the adoption of the model axial dating back
to the bishop Chromatius (388-408), and for other references to the mosaic floors and the pre -
callistian a type of baptistery, with thin walls (see Grado and Porecˇ ) and their proportions, which are
certainly of early Christian era.